Widgets Magazine

Elementi di economia aziendale e contabilità per le imprese turistiche

Deal Score0
  • Copertina flessibile: 400 pagine
  • Autore: Mario Lupidi
  • Editore: Franco Angeli; 2 edizione (1 novembre 1999)
  • Collana: Centro it. studi superiori turismo
  • Lingua: Italiano

Nella formazione del moderno manager delle imprese turistiche è fondamentale la conoscenza degli schemi di base della ragioneria, della contabilità e soprattutto delle modalità di approccio ai problemi decisionali.

Ma anche questo non basta. Non si può parlare oggi di contabilità e di analisi dei costi senza parlare dei moderni strumenti per realizzare e, in particolare, dei programmi per computer che consentono non soltanto di tenere le scritture contabili, ma anche di interpretarne le risultanze.

Con questo volume il Centro studi sul turismo propone un manuale di introduzione alla ragioneria ed all’economia delle imprese turistiche, che si ricollega, però, all’informatica.

Accanto ai temi di ragioneria generale e ragioneria applicata, sono presenti infatti due specifiche parti destinate all’illustrazione dei contenuti e dell’architettura del tipico software del backoffice rispettivamente di un albergo e di un’agenzia di viaggi.

E l’autore, coniugando la complessità dei temi trattati con una linearità e semplicità di linguaggio, ha reso la trattazione scorrevole per chi affronta la materia per la prima volta e, al contempo, interessante e assai utile anche per gli esperti e gli operatori.

Mario Lupidi è docente di Ragioneria delle aziende pubbliche presso la Facoltà di economia e commercio dell’Università degli studi di Perugia, ove presta servizio dal 1972; in precedenza è stato professore ordinario di Ragioneria in istituti tecnici statali. E’ iscritto all’Albo degli esercenti la professione di dottore commercialista, Ordine di Viterbo di cui è attualmente presidente; è iscritto nel Ruolo dei revisori ufficiali dei conti; ricopre incarichi di sindaco e consigliere di amministrazione in società ed enti pubblici e privati che operano in diversi settori economici; svolge attività di consulenza aziendale e di docenza presso enti ed istituzioni varie.

Indice

– Nozioni di ragioneria generale
– Cenni sulle classificazioni delle aziende
– Sul capitale dell’impresa
– La gestione nei suoi vari aspetti
– L’assegnazione di valore al capitale di funzionamento
– La valutazione delle rimanenze
– La valutazione dei valori numerari
– Sullo sfasamento tra dinamica numeraria e flusso lucrativo
– La valutazione dei beni e fecondità ripetuta
– Gli obblighi contabili delle imprese
– Le scritture contabili prescritte dal codice civile
– I libri sociali obbligatori
– Le scritture contabili prescritte dalle disposizioni fiscali
– Le scritture contabili prescritte dalla legislazione sul lavoro
– Scritture obbligatorie secondo particolari disposizioni
– Modalità ed adempimenti per la tenuta delle scritture contabili
– Sanzioni legali per la mancata o irregolare tenuta dei libri e delle scritture contabili obbligatorie
– Considerazioni ulteriori con riferimento all’azienda alberghiera
– Gli inventari: concetti generali
– Le rilevazioni: scopi, metodi e sistemi
– Il conto quale strumento delle rilevazioni
– Sui metodi e sistemi di scrittura
– Il sistema del reddito
– La struttura del capitale nelle aziende alberghiere, le fonti e le forme di finanziamento
– La struttura tipica dei componenti attivi del capitale nelle aziende alberghiere
– Generalità sul fabbisogno finanziario
– Le fasi previsionali d’impianto e di funzionamento con riferimento alle aziende alberghiere
– La fase previsionale di un esercizio medio in una azienda alberghiera
– Le fasi previsionali d’impianto e di funzionamento di un’azienda alberghiera
– La rilevazione e il controllo dei costi nelle aziende alberghiere
– Le configurazioni di costo più significative e le connesse esigenze conoscitive
– La classificazione dei costi nelle aziende alberghiere con annesso servizio di ristoro
– La contabilità dei costi nell’azienda alberghiera
– L’analisi del punto di equilibrio e il grafico di redditività nell’azienda alberghiera
– La rendicontazione dei risultati gestionali nelle aziende alberghiere
– Le analisi di bilancio: tecnica operativa e scopi
– La riclassificazione dei valori dello stato patrimoniale e del conto economico
– Esame degli indici significativi
– Su alcuni indici riferiti all’attività alberghiera
– Ulteriori considerazioni su vari aspetti dell’ammortamento dei beni a fecondità ripetuta
– Le varie fonti di ricchezza da cui si attingono i mezzi per la ricostituzione dei beni ammortizzati
– Cenni alle norme giuridiche riguardanti l’ammortamento
– L’aspetto fiscale dell’ammortamento
– L’ammortamento nei periodi di inflazione monetaria
– La rappresentazione contabile dell’ammortamento
– Le voci di bilancio riguardanti l’ammortamento
– L’ammortamento nella contabilità dei costi di produzione
– L’ammortamento in alcune determinazioni quantitative d’azienda
– II bilancio di esercizio secondo la direttiva comunitaria (D. Lgs 127 del 9 aprile 1991) di Mario Libero Mari
1. La struttura e il contenuto dello stato patrimoniale
2. La struttura e il contenuto del conto economico
3. Le valutazioni di bilancio
4. La nota integrativa e le relazioni allegate al bilancio di esercizio

Appendice
A. Il piano dei conti
B. Alcune tipiche rilevazioni in partita doppia dell’azienda alberghiera
C. Prospetto per il calcolo del costo del personale dipendente
D. L’automazione delle procedure amministrative in una azienda alberghiera (pacchetto CDS Soft)
E. Il controllo di gestione
F. Disposizioni legislative relative alle scritture contabili e al bilancio

Feedback

0.0
0
0
0
0
0

Sii il primo a recensire “Elementi di economia aziendale e contabilità per le imprese turistiche”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non ci sono ancora recensioni.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

X
- Enter Your Location -
- or -