Canale di distribuzione

Per Canale di distribuzione s’intende il percorso tecnico-economico che i prodotti, intesi sia come beni fisici sia come beni immateriali o servizi, seguono dai luoghi o momenti di produzione per raggiungere i consumatori finali.

Il canale di distribuzione assicura, perciò, lo svolgimento di funzioni fondamentali della commercializzazione, rendendo disponibili i beni nello spazio e nel tempo (Valdani E.).

La distribuzione dei prodotti e dei servizi turistici, avviene normalmente, attraverso l’utilizzo di due forme specifiche: direttamente dal produttore al consumatore (vd. Direct Marketing, Direct Mail), in questo caso si parlerà di Canale Breve, o attraverso uno o più intermediari che sono coinvolti nel processo distributivo, in questo caso si parlerà di Canale Medio e di Canale Lungo.

Per canale medio s’intende, l’acquisto del singolo servizio turistico, quindi non di un pacchetto preconfezionato, presso un singolo dettagliante (Agenzia di viaggio, vd.).

Per canale lungo s’intende, invece, l’acquisto di un pacchetto preconfezionato (programmazione da catalogo) da un tour operator o da un grossista e acquistato presso un’agenzia di viaggi.

Una forma intermedia tra il canale lungo ed il canale medio, è rappresentata dall’acquisto di pacchetti taylor made, ossia di un pacchetto commissionato su misura ad un agente di viaggio: in questo caso si parlerà di Tour organizer.