Area di mercato

L’Area di mercato, nella teoria economica, tradizionalmente designa l’insieme di fattori che condizionano lo scambio di beni o servizi all’interno di una determinata area geografica (domanda, intermediari, offerta), nonché i fenomeni qualitativi e quantitativi derivanti dalla loro interazione: volumi di produzione e di vendita, comportamenti e tendenze (Valdani).

In accordo con le teorie più recenti, tuttavia, per area di mercato di riferimento, s’intende un gruppo di persone o un’organizzazione identificata da una serie di bisogni comuni e in possesso delle risorse finanziarie necessarie per soddisfare tali bisogni (Hart).