Animazione Organizzata

Per Animazione Organizzata si suole intendere quell’organizzazione che svolge il compito di facilitare la comunicazione fra i turisti e nei confronti dell’ambiente ospitante.

I problemi di incomunicabilità e le difficoltà di adattamento, che crescono mano a mano che l’attività turistica si estende a tutti i ceti della popolazione, e che sono spesso aggravate da differenze di lingua e di costume, qualificano l’animazione organizzata come un’attività che va ben al di là di limitate manifestazioni occasionali, per divenire la risposta ad una profonda e crescente esigenza dell’individuo e della società.

Quindi deve fungere da catalizzatore che fluidifichi i rapporti umani e che favorisca la creazione di nuove amicizie e nuove conoscenze organizzando la realizzazione di spettacoli a tema, di manifestazioni culturali, di corsi o tornei sportivi.

L’animazione organizzata può essere sia interna alle strutture ricettive (villaggi turistici, hotel, strutture balneari, parchi a tema, ecc.), che esterna, ossia facente capo all’organizzazione turistica pubblica. In Italia, purtroppo, è possibile trovare quasi esclusivamente forme di animazione interna.