American Breakfast

L’American Breakfast è la piccola colazione all’americana. Si tratta in realtà di un pasto quasi principale (anche se consumato al mattino) dato che solitamente è formato da latte – caffè – burro – marmellata – uova – pancetta – pane – succhi vari ecc.

Tale pasto piuttosto sostanzioso va diffondendosi sempre più non solo nel mondo “anglosassone”, ma anche nei paesi “latini”. L’abbondanza del pasto tuttavia contrasta con l’etimologia della parola “breakfast” che letteralmente significa “rompere, frangere, spezzare in fretta”: in pratica dovrebbe trattarsi di un pasto “veloce” e “frugale” come lo è in realtà il “Continental Breakfast” composto da una quantità minore e quindi differente anche nel prezzo.

Simile all’American Breakfast è il Meat breakfast (piccola colazione a base di carne) e l’English Breakfast (=piccola colazione all’Inglese). Tali “Piccole colazioni” che possiamo definire “arricchite” vengono servite solitamente presso gli Alberghi di 5 stelle (categoria lusso), ma anche nei 4 stelle (cioè di prima categoria).

In molti tariffari alberghieri il Continental Breakfast viene incluso nel prezzo della camera, mentre il Meat – English o American Breakfast – viene evidenziato con un prezzo supplementare, variante anche in base alla categoria dell’albergo.