American Plan

L’A.P. American Plan è un sistema di gestione alberghiera in cui un ospite paga una tariffa giornaliera fissa per camera e pasti.

In alcuni cataloghi o annuari alberghieri a carattere internazionale, in calce alle varie tariffe o prezzi delle camere, si trova l’annotazione che è possibile prenotare le camere, ma con l’obbligo del piano americano, cioè unitamente ai pasti.

In alcuni termini l’espressione idiomatica Piano Americano sta a significare Pensione Completa (tre pasti al giorno: Piccola colazione – Pranzo – Cena).

Per altri alberghi invece la prenotazione delle camere viene subordinata alla mezza pensione, cioè oltre la piccola colazione si richiede come obbligatoria la consumazione di un solo pasto principale che può essere, a scelta del turista, il Pranzo oppure la Cena (oggi corrisponde sempre alla cena ndr).

La corrispondente locuzione anglo-americana della mezza pensione è: Modified American Plan: Piano Americano modificato. L’obbligo dell’American plan o del Modified American Plan solitamente è richiesto (soprattutto durante di periodo di alta stagione turistica) dagli alberghi che hanno un proprio ristorante.

Va tuttavia precisato che le suddette espressioni idiomatiche erano molto in uso fino a circa gli anni 70, ma sempre presso gli esperti del settore alberghiero e delle Agenzie di Viaggi; attualmente sono cadute in disuso, tanto che – proprio in America – le camere d’albergo vengono riservate senza la Piccola Colazione.